Come scegliere il Gestionale per negozi di abbigliamento? La guida.
gestionale negozio abbigliamento

Il gestionale per uno o più negozi di abbigliamento, è uno strumento fondamentale per orchestrare con armonia tutto ciò che avviene quotidianamente all’interno del negozio.
Software gestionali pensati apposta per il Retail aiutano a controllare tutta una serie di procedure fondamentali per la conduzione quotidiana dei punti vendita:

    • la gestione del Magazzino (movimentazione delle merci, gestione dei fornitori, creazione e gestione dell’inventario)

    • tutto ciò che concerne la vendita all’interno del negozio (sconti, promozioni, resi, fatturazione)

    • la gestione dei clienti Fidelity (programmi di raccolta punti, fidelity card,  invio comunicazioni tramite Marketing Automation)

    • la lettura e l’analisi dei dati sulle vendite.

I gestionali Retail forniscono più servizi centralizzati in un unico luogo, semplificando dei processi che nella realtà dei fatti sono spesso complessi e variegati. Per il mondo del fashion, è necessario che il software gestionale abbia delle caratteristiche specifiche, come per esempio la gestione di taglia e colore, dei saldi e dei prezzi per variante.

Se stai cercando un supporto per poter scegliere al meglio un buon software gestionale per il tuo negozio di abbigliamento, sei nell’articolo giusto!

Cos’è un software gestionale per il Retail?

Il Retail Management Software, o più semplicemente Software gestionale Retail, è il cuore pulsante di tutti i processi che si svolgono all’interno del negozio.
Generalmente, si suddivide nelle seguenti macro categorie di prodotto:

    • Tra gli strumenti più importanti c’è lui, il re del negozio: il Software di Cassa. Un buon Software di Cassa, oltre che essere semplice da usare per permettere una vendita veloce e senza attriti, deve essere sempre aggiornato e adeguarsi con velocità a tutte le normative fiscali.

    • Il Software per la gestione del Magazzino consente agli utenti di gestire e controllare l’intero ciclo di vita dell’inventario, dall’acquisto della merce fino all’esposizione in negozio (o alla vendita online).

    • Il CRM, un grande collettore di dati: tra gli obiettivi di business non c’è solo quello di trovare nuovi clienti, ma anche coltivare le relazioni e incrementare la Brand Loyalty di quelli esistenti. Un buon Customer Data Platform tiene traccia sia delle informazioni di contatto dei clienti, sia delle loro abitudini d’acquisto, della tracciabilità sul sito o sulle campagne social, e incrocia i dati provenienti dai diversi canali.

Le domande da porsi prima di scegliere un Software gestionale Retail

Quando ci si trova di fronte alla necessità di scegliere un Software gestionale Retail, ci sono diversi aspetti da tenere in considerazione.
La selezione di un Software gestionale richiede una riflessione profonda in merito alla situazione del proprio business, ma anche e soprattutto sugli sviluppi futuri dello stesso.

Prima di compiere una scelta, è importante porsi una serie di domande:

    • Quanti processi devo gestire?

    • Non ho l’eCommerce ma ho in previsione di implementarlo? Oppure ce l’ho e il software dev’essere necessariamente integrato con la piattaforma online che utilizzo?

    • Mi è sufficiente una cassa fissa oppure voglio integrare una gestione della vendita in mobilità?

    • Dev’essere in Cloud o preferisco gestire i dati in casa?

    • Il mio modo di vedere il business è Omnichannel e ho intenzione di espandermi su più canali oppure preferisco gestire un unico negozio?

Queste sono tutte domande importanti da tenere in considerazione nel momento in cui si decide di avviare una software selection. Perché, alla fine dei conti, sarà proprio il software gestionale retail a guidarti verso gli obiettivi prefissati.

Software gestione punti vendita: per catene di negozi e vendita online

Nella scelta di un software che coordini le attività del Brand, è importante considerare la dimensione aziendale e gli obiettivi di espansione che l’azienda si pone nel medio-lungo periodo.
Negozio singolo, piccola-media rete di negozi, grande catena retail: ogni tipo di business ha le sue esigenze specifiche. L’accesso al canale di vendita online, poi, costituisce una discriminante essenziale.

Negozi senza eCommerce

Solitamente si tratta di piccole realtà locali, con uno o due negozi, senza la vendita online.
Questi negozi non hanno necessità di software gestionali complessi, il loro obiettivo è la vendita in negozio. Spesso però, trascurano la gestione del Magazzino, non tenendo traccia della merce in stock. Sebbene il magazzino non generi particolari complessità in un mono-negozio, è importante avere un Software che aiuti nella gestione delle giacenze, soprattutto ai fini del calcolo della marginalità.

Piccole-medie catene con eCommerce

La situazione si complica quando parliamo di catene di negozi e, ancor di più, nel momento in cui si introducono nuovi canali di vendita come l’eCommerce.
La vendita ibrida implica una serie di accorgimenti che i Retailer non devono sottovalutare per garantire un corretto funzionamento del sistema e assicurare un’esperienza positiva ai clienti. Il principale scoglio da affrontare è quello di riuscire ad allineare perfettamente lo stock per la vendita in negozio e lo stock disponibile per la vendita online, senza dover appartare la merce in un magazzino dedicato solo ed esclusivamente all’eCommerce. Un disallineamento potrebbe portare alla perdita di vendite online o, ancor peggio, alla vendita online di un prodotto che non si ha più in magazzino.

Catene medio-grandi

I grandi Retailer, nella maggior parte dei casi, hanno un Magazzino dedicato alla vendita online (eCommerce e Marketplace) e un Magazzino per la vendita in negozio. La merce viene stoccata esclusivamente per la vendita online e ha una gestione totalmente separata rispetto alla merce del negozio.

Quali funzionalità deve avere un buon software gestionale per negozi di abbigliamento?

Oltre alle esigenze tipiche del retail, i negozi di abbigliamento hanno delle necessità particolari che possono essere gestite con software pensati appositamente per le loro specificità. Inoltre, la vendita nel settore fashion offre anche opportunità per innovare le modalità di interazione in negozio tra sales assistant e clienti.

Soluzione di Cassa (in mobilità!)

La vendita in negozio è tutt’altro che superata. Ha visto un’evoluzione importante sia in termini di tecnologie, che nel nuovo ruolo dell’assistente alla vendita. Un ruolo sempre più importante, poiché il Sales Assistant ha il compito di seguire il cliente durante la sua esperienza in negozio, raccogliendo le esigenze (manifeste e non) e convertendole in vendita. Ma non solo.
In una Selling Ceremony che si rispetti, il “cerimoniere” ha la capacità di circondare il cliente di tante micro attenzioni che lo facciano sentire compreso e coccolato.
Una soluzione di cassa “mobile first” estende la vendita oltre i normali confini del negozio e consente all’assistente alla vendita di seguire il cliente nella sua esplorazione del negozio, affiancandolo con i propri consigli e riempiendo mano a mano il suo “carrello virtuale” fino alla conclusione della vendita. 

La soluzione di Cassa Mobile perfetta dovrebbe avere anche al suo interno una funzionalità “Catalogo”, che consenta di avere sotto mano tutto il catalogo di prodotti disponibili e, qualora possibile, di effettuare vendite Omnichannel, facendo spedire direttamente a casa del cliente la merce che al momento non è disponibile in negozio.

Stai cercando una soluzione di Cassa Mobile per la vendita in negozio? Guarda come funziona la nostra Cassa per Tablet!

Gestione dei Resi (anche Omnichannel)

La procedura di reso è di certo una delle funzionalità fondamentali di un gestionale per negozi di abbigliamento.
Un capo può essere reso per diversi motivi:

    • il capo può presentare un difetto

    • il cliente necessita di un cambio di taglia o colore

    • il capo era un regalo, e non piaceva a chi l’ha ricevuto.

Nella procedura di reso, un buon gestionale dovrebbe consentire di inserire la causale di reso, soprattutto per raccogliere questi dati per fini statistici. Inoltre dovrebbe dare la possibilità di scegliere se rimborsare il cliente in contanti oppure con l’emissione di un buono merce (circolare o no), a seconda della politica aziendale).
Nel caso in cui ci sia anche l’eCommerce, sarebbe interessante effettuare i resi anche in ottica Omnichannel, dando al clienti la possibilità di rendere in negozio un capo acquistato online. Questo fa in modo di non “perdere” la vendita, ma di convertirla a proprio vantaggio in un ulteriore buono da utilizzare in negozio, oppure online.

Soluzione di back office

È di fondamentale importanza che il software di back office per gestire il negozio di abbigliamento abbia determinate funzionalità di base. Innanzitutto, deve permettere di registrare i prodotti in schede anagrafiche ricche di campi. Gli articoli del mondo fashion e apparel sono definiti da diversi dettagli, come:

    • Taglia e Colore

    • Drop e Statura

    • Brand

    • Stagione e Collezione

    • Made in

    • Composizione del materiale

    • Classificazione merceologica (reparto, sottoreparto, modello…)

La soluzione di back office del gestionale deve poi consentire una facile gestione delle quotidiane attività di sede, come il caricamento dei prodotti a magazzino, il trasferimento di articoli tra negozi della rete e la compilazione degli ordini a fornitore.

Operazioni di Inventario (per brand, collezione e non solo)

Un buon software gestionale per negozi fashion deve dare la possibilità di gestire operazioni di Inventario di diverso tipo. Oltre all’inventario globale da effettuare ogni anno, ci può sempre essere la necessità di eseguire inventari parziali per controllare la giacenza di alcuni articoli.

Alla fine di una stagione è sempre utile fare un Inventario per Collezione (es. primavera/estate o autunno/inverno), per verificare quanti capi siano avanzati e prendere decisioni in merito (restituzione dell’invenduto al fornitore? programmare delle promozioni ad hoc?).

Anche poter fare un Inventario per Brand è una funzionalità preziosa, perché una volta ottenuta la fotografia delle rimanenze è possibile confrontarla con i pezzi del brand immessi nel corso del tempo, e capire quindi quanto quel brand “funziona” in negozio.

Modifiche sartoriali (e servizi aggiuntivi)

Per alcuni Retailer appartenenti al mondo dell’abbigliamento, le modifiche sartoriali sono un aspetto fondamentale che un buon software gestionale non può trascurare.
Soprattutto per chi vende abiti da cerimonia, è importante che il software tenga conto delle modifiche sartoriali, con un Modulo apposito che consenta di:

    • registrare le sartorie a cui il negozio si appoggia

    • gestire le diverse tipologie di modifica sartoriale, che variano inevitabilmente in base al tipo di capo (es.: “accorciatura maniche”, “orlo pantalone”, “ricamo camicia”…)

    • in fase di acquisto, associare a un capo le modifiche richieste con le relative note (es. “accorciare maniche di tot. centimetri”)

    • calcolare il costo della modifica con eventuali sconti

    • scegliere manualmente la sartoria a cui affidare il capo, oppure selezionare la sartoria proposta automaticamente dal sistema tramite algoritmo che incrocia disponibilità e budget delle sartorie registrate

    • calcolare la data di ritiro del capo da parte del sarto e la data in cui il sarto riconsegnerà il capo.

Servizi come quello della Sartoria sono molto apprezzati dai clienti. Nella scelta di un software gestionale per negozi di abbigliamento è importante verificare che ci sia la possibilità di aggiungere, anche nel corso del tempo, dei servizi aggiuntivi

Ad esempio, per le boutique (e non solo) delle città frequentate da turisti internazionali, può essere essenziale abilitare l’emissione del Tax Free.

Checklist per scegliere il miglior gestionale per un negozio fashion

Arrivati a questo punto non possiamo che stilare la lista delle cose da tenere in considerazione durante la Software Selection di un elemento così importante per un’azienda Retail. Quali caratteristiche cercare in un Software gestionale Retail che gestisca le necessità tipiche dei negozi di abbigliamento?

    • Completezza di funzionalità: gestione del magazzino, creazione dell’inventario, pianificazione del budget e centralizzazione dei dati provenienti dagli store, front-end di cassa per massimizzare l’efficacia della vendita e la customer experience del cliente… Se il tuo business è in espansione, il gestionale deve permetterti di fare tutto con facilità!

    • Marketing oriented: si sa, il marketing la fa sempre più da padrone e introduce politiche di loyalty, promozioni e meccanismi per lo sviluppo della relazione con la clientela, come i sistemi di marketing automation. Il software che sceglierai dovrà tenerne conto.

    • Web & Cloud: La flessibilità e la protezione dei dati sono un tema caldo, soprattutto per il gestionale retail, che di dati ne mastica parecchi. Per questo motivo, il Cloud è un gran passo avanti e dà una marcia in più a questa tipologia di prodotti per il Retail.
      Nel retail moderno, Omnichannel per definizione, la verifica dello stock, della loyalty card e dei punti maturati in store e on line deve avvenire in real time. Gli applicativi Web disponibili in Cloud sono gli strumenti che meglio si prestano a offrire servizi e informazioni immediate, dove e quando vuoi.

    • User Friendly: come si può lavorare bene se un prodotto è difficile da usare? Un software di cassa dalla grafica semplice e intuitiva riduce i tempi di formazione e ottimizza la User Experience.

    • Sempre aggiornato sulle nuove normative: il regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR), l’adeguamento RT, la lotteria degli scontrini… Sono tutte normative emergenti che non possono mancare in un Software gestionale Retail aggiornato e al passo coi tempi.

    • Multi-device: la necessità di migliorare la customer experience del cliente in store fa sì che i venditori debbano poter “seguire” il cliente all’interno del negozio. Non sottovalutare la vendita in mobilità, perché velocizza i processi di vendita e offre ai clienti un check out rapido e appagante.

    • Multilingua e multivaluta: se il Business avviene al di fuori dei confini, il software retail da selezionare è quello che garantisce la copertura fiscale e le traduzioni in lingua della maggior parte dei paesi in cui si è presenti.

    • Integrabile a sistemi terzi: sia dal punto di vista funzionale che tecnico, i sistemi retail devono poter dialogare con altri sistemi, dai classici ERP, agli eCommerce. Gli ecosistemi di vendita diventano sempre più complessi e la gestione delle API per collegare i Software è un elemento da saper gestire.

    • Abilita i processi Omnichannel per poter offrire un’esperienza multicanale al proprio cliente. Significa scegliere una soluzione che faccia da collettore dei dati dei clienti, delle loro interazioni nei diversi canali, delle vendite online e in store e che centralizzi le informazioni sullo stock per garantire disponibilità dei prodotti in real time.

    • Corredato da un buon sistema di assistenza: il servizio di supporto offerto dai fornitori del software retail ha un peso specifico importante. Che si tratti di knowledge base ben strutturate, di chatbot per il supporto tecnico o di call center attivi in determinati orari, valuta la soluzione anche considerando il tipo di supporto che pensi ti possa essere utile.

    • Realizzato da una società solida e affidabile: il prodotto non è tutto, anche chi lo tiene in vita e lo aggiorna è di fondamentale importanza. Affidati a un fornitore affidabile ed esperto, che garantisca l’evoluzione tecnologica del prodotto e sappia guidarti al meglio nel suo utilizzo.

Hai deciso di intraprendere una Software selection per il tuo negozio? Elimina ogni dubbio: leggi subito il nostro articolo “10 errori da evitare nella scelta di un Software Retail”.

Una Suite completa che ti accompagna nel tuo Business

Il Software gestionale Retail perfetto non esiste. Ci sono però gestionali che ti guidano nel fare grandi cose, prodotti che hanno alle spalle un team di persone competenti e appassionate. Non solo venditori, ma anche consulenti. Perché il prodotto da solo, non è niente. La differenza la fanno le persone. Vieni a scoprire il software gestionale per negozi di abbigliamento di Sinesy Innovision!

Affidabile, completo e intuitivo, 4WS è il sistema Retail che assicura il massimo controllo della rete vendita. È il Gestionale Omnichannel per il controllo completo di negozi e catene Retail e si compone di:

    • Gestionale di cassa per il negozio: l’innovativa soluzione di cassa per Tablet (iOS e Android) di 4WS offre un nuovo Point of Sale semplice e intuitivo, studiato per ottimizzare le operazioni di cassa ed elevare la Shopping Experience.

    • Software per gestione del Magazzino: 4WS propone una soluzione Web che snellisce e ottimizza i processi di Back-end per la gestione centralizzata delle Operation di sede (anagrafiche, listini, magazzino e movimentazione merci).

    • Software per la gestione dei clienti: il CDP di 4WS supporta i retailer nella raccolta e il coordinamento dei dati dei clienti provenienti dai vari punti di contatto, che consente di avere una Single Customer View per ogni utente.

Per saperne di più, scarica il Paper con le Funzionalità di 4WS. Oppure contattaci per parlare con un nostro esperto: saremo felici di mostrarti una DEMO del prodotto.

Lettura interessante?

A quanto pare ti è piaciuto l’articolo.
Potrebbe interessarti la nostra newsletter retail.

Lettura interessante?

A quanto pare ti è piaciuto l’articolo.
Potrebbe interessarti la nostra newsletter retail
con aggiornamenti, report, guide e consigli dai nostri esperti.

Ogni giorno, per una settimana, ricevi un contenuto per digitalizzare il tuo negozio (Checklist, AI, Tool, e molto altro). Gratis.

Trasforma il tuo negozio in 7 giorni